CLIMATIZZATORE D'ARIA

Il Termometro sale

COME VINCERE IL CALDO ESTIVO

In condizioni particolari il clima estivo può diventare eccessivamente caldo e afoso, mettendo in pericolo la nostra salute.
Si verifica quando si registrano livelli di temperatura e umidità elevata.

L’estate è più fresca se hai in casa un climatizzatore d'aria!

Come vincere il caldo estivo

Non uscire nelle ore più calde se non strettamente necessario.

Consiglio estivo con cui aprono tutti i telegiornali, specie nei giorni in cui il meteo annuncia afa e caldo torrido.

come vincere il caldo estivo

Quello che dicono
è vero

Meglio stare in casa con le finestre chiuse e tapparelle abbassate, che andare in giro a boccheggiare per colpa dell’aria calda che si respira.

Come vincere il caldo estivo

Ma se anche in casa, la temperatura e l’umidità è paragonabile a quella esterna?

L'aria condizionata in casa è una scelta obbligata per non boccheggiare.

Come vincere il caldo estivo
La soluzione ideale si chiama: climatizzatore d'aria

La scelta del climatizzatore d’aria è inerente alle esigenze personali di ognuno, dall’ambiente in cui andrebbe installato, dalle funzioni che deve svolgere e soddisfare; per esempio, se nella stanza si ha bisogno di aria fredda d’estate e aria calda d’inverno meglio un climatizzatore d’aria inverter in pompa di calore, è la scelta e la soluzione migliore.

Da noi trovi un’ampia scelta di climatizzatori
siamo specialisti della climatizzazione

Lascia che ti aiuti a trovare il climatizzatore d'aria
adatto a te

Alcuni approfondimenti su alcune caratteristiche dei climatizzatori d'aria.

I climatizzatori d’aria dispongono anche della funzione di deumidificazione

Il suo compito è quello di assorbire l’umidità presente nell’ambiente nella quale è posizionato il climatizzatore
e trasformarla in acqua demineralizzata.
Un processo, quello della deumidificazione degli ambienti in cui si vive che può essere importante non solo per l’ambiente stesso, abbassando l’umidità, ma anche per le persone stesse che potranno così respirare aria più fresca e più secca che dà un senso di benessere.

Perché acquistare un climatizzatore d’aria?

Per diversi motivi, edificio poco isolato, sbalzi termici eccessivi, poca areazione degli ambienti, per i consumi sicuramente ridotti, perché il climatizzatore raffresca l’ambiente, perché durante la stagione estiva in modalità deumidificatore svolge regolarmente la sua funzione e aiuta a tener sano l’ambiente.
Può restare acceso anche di notte, proprio perché crea quel senso di freschezza essenziale per riposare nelle notti afose d’estate”.

La circolazione dell’aria

come arieggiare casa

 

Come arieggiare casa

La temperatura e umidità dell’ambiente in cui viviamo sono i fattori più importanti.
Ma questi da soli non sono sufficienti, se l’aria non circola non ci sentiremo a nostro agio,
neppure se vi sono le condizioni ideali di temperatura e umidità.
Quando l’aria è ferma e perfettamente immobile, lo strato di aria più vicino al nostro corpo diventa più caldo e più umido, la circolazione dell’aria contribuisce al naturale raffreddamento del corpo.

La distribuzione dell’aria

In un impianto ideale per la climatizzazione si dovrebbe distribuire l’aria in modo uniforme.
In pratica però la si introduce attraverso gli split a parete.
Se gli split sono installati in modo da inviare l’aria direttamente sulle persone, ci sarà corrente d’aria.

Cosa si può fare per ridurre l’inconveniente?
La soluzione sta nell’adottare split che possano orientare le alette motorizzate sia in senso verticale che in senso orizzontale, così da poter direzionare in maniera ottimale il flusso d’aria.

Aria condizionata per il nostro benessere come?

Semplicemente mantenendo la temperatura tra i 24 e 26 gradi,

regolandola se necessario per equilibrare l’eccessiva o la scarsa umidità, proteggendosi in ogni caso dalle correnti d’aria.

Installare un climatizzatore d'aria quanto costa?

Quali sono i criteri di cui tenere conto per calcolare questa spesa: Quello che consigliamo è sempre un’installazione professionale.

Affidarsi per il montaggio dei climatizzatori d’aria a un tecnico abilitato e specializzato

Ma quanto costa installare un climatizzatore d’aria?

Non c’è una risposta esaustiva e definitiva, non esiste un prezzario ufficiale utilizzato dagli installatori di climatizzatori.

In linea di massima per l’installazione standard di un climatizzatore sono necessarie dalle 3 alle 4 ore di lavoro per due persone, un tempo che mediamente fa aggirare la cifra attorno ai 300/400 euro.

Questo per ciò che riguarda installazioni generiche, quando il lavoro diventa più difficoltoso e complesso, come impianti di climatizzazione Dual split, Trial split, Multi split, impianti canalizzati, l’impegno per l’installatore aumenta e la spesa può variare dai 400/700 euro e anche oltre, se il lavoro si dimostra particolarmente complesso.

Costi alti il cui ammontare può essere pari o superiore a quello d’acquisto stesso del climatizzatore d’aria.

Prima di tutto è che si tratta di una spesa importante, una spesa che resta e che si ammortizza nel tempo.

Lascia che ti aiuti a trovare il climatizzatore d'aria
adatto a te

5/5 (8)

CLIMATIZZATORE D’ARIA ultima modifica: 2019-06-22T23:58:13+02:00 da Punto Service Brescia