FAQ Climatizzatori Brescia

Daikin Industries, Ltd. √® una multinazionale, con sede in Giappone e succursali in tutto il mondo, che produce apparecchi di climatizzazione e depurazione dell‚Äôaria. L’azienda nasce come Daikin Industries Ltd. ad ŇĆsaka nel 1924, fondata da Akira Yamada. Negli anni cinquanta sviluppa i primi condizionatori a monoblocco e sistemi di climatizzazione a pompa di calore. Negli anni sessanta mette in commercio il primo sistema multisplit per uso residenziale. Nel 1973 viene fondata a Ostenda la sede europea, Daikin Europe NV. Nel 1982, Daikin Industries sviluppa per prima al mondo, sistema VRV (Volume Refrigerante Variabile). Negli anni novanta ottiene le certificazioni ISO 9001 e ISO 14001. Nel 1997, dopo accurate ricerche sui compressori, Daikin lancia il suo compressore “SWING”. Nel 2002, Daikin arriva ufficialmente in Italia, e viene fondata Daikin Air Conditioning Italy Spa, e nello stesso anno, Daikin vince il premio dedicato alla salvaguardia dell’ambiente “Stratospheric Ozone Protection”. Nel 2003 la Daikin mette in commercio uno dei primi sistemi refrigeranti a base di R-410A, un fluido refrigerante puro che limita il danneggiamento dell’ozono, e lancia sul mercato il VRV-II, il primo sistema a volume di refrigerante variabile che adotta il gas R-410A. Anche l’anno 2004 si scopre di grande importanza per Daikin, che infatti lancia sul mercato il suo mini VRV, e nell’anno seguente, il 2005, il primo sistema VRV condensato ad acqua. Nel 2006, Daikin sviluppa ulteriormente la gamma VRV con l’uscita del nuovo VRV-III e lancia sul mercato il mini chiller, il primo chiller al mondo, con tecnologia inverter. Ma in questo anno Daikin non finisce di sfornare novit√†, lanciando in Europa l’URURU SARARA, il primo climatizzatore al mondo, in grado di controllare e modificare il grado di umidit√† dell’aria,e di effettuare il ricambio di essa, direttamente dall’unit√† esterna. L’anno 2006, si conclude con l’acquisizione da parte di Daikin del gruppo malese O.Y.L. Industries Bhd, detentore del marchio McQuay, e produttore di chiller e gruppi frigo. Tale acquisizione far√† diventare Daikin, il secondo produttore al mondo di sistemi di refrigerazione e climatizzazione. Nel 2007, a seguito della precedente acquisizione, Daikin estende la sua gamma “large chiller”, e inizia a produrre anche nei due stabilimenti italiani di Cecchina (Rm) e Settala (MI). Nel 2008, Daikin acquisisce l’azienda tedesca Rotex, (succursale italiana a Savignano sul Rubicone) leader nel settore del riscaldamento.

Mitsubishi √® la pi√Ļ grande holding finanziaria del Giappone, ed una delle pi√Ļ importanti del mondo. Fu fondata a met√† del XIX secolo, da una famiglia di proprietari terrieri nipponici. La nascita del marchio Mitsubishi risale al 1875 come azienda di costruzioni navali, e la sua storia inizia da Yataro Iwasaki. Il marchio √® composto da “tre petali di Trapa giapponese” (anche traduzione del suo nome fonte: Wikipedia in Giapponese), che ne rappresentano i principi fondamentali: 1. responsabilit√† comune nei confronti della societ√†; 2. integrit√† e lealt√†; 3. conoscenza dei popoli attraverso il commercio. Nel 1911 la piccola compagnia di imbarcazioni era divenuta un colosso industriale. Uno dei successori di Yataro Iwasaki, Hisaya Iwasaki, suddivise la societ√† in quattro tronconi: i cantieri navali, le banche (integrate nel 1919 nella Mitsubishi Bank, ora Mitsubishi UFJ Financial Group), le miniere e le assicurazioni. L’automobile non era ancora prevista. Successivamente proprio la Mitsubishi fabbric√≤ nel 1917 la prima auto giapponese in serie. Dal 1920 la societ√† apre un altro settore, quello aeronautico. Un anno dopo sorse la Mitsubishi Electric, specializzata in prodotti elettrici ed elettronici. Nel 1922 si cominci√≤ a costruire autobus e camion, lasciando l’automobile in disparte. Nel 1934 i reparti navali e aeronautici furono fusi in un unico gruppo, la Mitsubishi Heavy Industries. Durante la seconda guerra mondiale, l’industria fu impiegata a produrre mezzi corazzati, tra cui il carro armato Type 95 Ha-Go e il temibile aereo da caccia Mitsubishi A6M “Zero”. Ci vollero diversi anni alla Mitsubishi per riprendersi dai danni riportati agli stabilimenti durante il conflitto. Solo nel 1959 pot√© proporre al mercato una piccola berlina bicilindrica a 4 posti. Nel 1970 la produzione di auto fu trasferita alla Mitsubishi Motors Corporation (MMC). Nel maggio 2014, il gruppo tedesco Siemens ha annunciato di avere sottoscritto con Mitsubishi Heavy Industries un accordo per la costituzione di una societ√† mista (Joint Venture), per la fornitura di impianti, prodotti e servizi per l’industria siderurgica. La societ√† mista √® posseduta per il 51% da Mitsubishi e per il 49% da Siemens. Societ√† della Mitsubishi Attualmente √® presente in numerosi settori industriali, tra cui la metallurgia (Mitsubishi Heavy Industries), la petrolchimica (Nippon Oil), la chimica fine (Mitsubishi Chemical), la lavorazione del vetro (Asahi Glass), la produzione di automobili (Mitsubishi Motors Corporation), la cantieristica navale, l’aeronautica, l’elettronica (Mitsubishi Electric) e l’agroalimentare (Kirin Brewery). √ą inoltre presente nel settore immobiliare con la Mitsubishi Real Estate.

Fujitsu¬†Azienda giapponese con sede a Tokyo e Kawasaki, √® uno dei maggiori fornitori mondiali di prodotti e soluzioni per l’information technology ‚Äď dai personal computer, midrange, grandi server e sistemi di storage, fino ai software ed alle soluzioni.¬†Fujitsu¬†√® altres√¨ leader mondiale nello sviluppo e costruzione di semiconduttori e altri apparati elettronici quali monitor al plasma, LCD, proiettori ed √®¬†una delle aziende leader nel settore dei condizionatori d’aria, sia residenziali che industriali.¬†Dal 2006 nei suoi portatili utilizza anche dischi rigidi a stato solido. Nel febbraio del 2009 la societ√† ha venduto la divisione Hard disk a¬†Toshiba¬†per un miliardo di dollari e nello stesso anno ha acquisito la quota di Siemens della controllata¬†Fujitsu Siemens¬†Computers che √® stata rinominata¬†Fujitsu Technology Solutions.

LG¬†Group √® un grande conglomerato della Corea del Sud che produce prodotti di elettronica, telefoni cellulari e prodotti petrolchimici. Affiliata alla¬†LG Group¬†vi √® la¬†LG Electronics. Creato nel 1947, esso prese il nome abbreviato¬†LG¬†nel 1995.¬†LG¬†√® l’abbreviazione di Lucky Geumseong in Corea del Sud. LG Group come lo conosciamo ora, era noto gi√† in Giappone e nelle nazioni adiacenti con il nome di “Happy Happy Good Times”. Prima di questo, tuttavia, molti prodotti della societ√† furono venduti con il nome di¬†Goldstar¬†mentre altri prodotti esportati oltre la Corea del Sud furono attribuiti a una marca chiamata¬†Lucky. Questa marca era famosa per prodotti come detersivi o altri prodotti per la famiglia disponibili solo nel loro paese natale. Prima dell’intensa industrializzazione della Corea del Sud, il termine Lucky era attribuito molto probabilmente a una marca produttrice di dentifrici. Recentemente, la¬†LG Group¬†ha adottato lo slogan¬†LG – Life’s Goodche in Italiano significa La vita √® bella.

Samsung Electronics Co. √® una multinazionale sudcoreana, tra i maggiori produttori mondiali nel settore dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici. Viene fondata nel 1969 a Daegu come¬†Samsung Electric Industries, divisione elettronica del Gruppo¬†Samsung. Nel 1970 acquisisce il 50% della Korea Semiconductors, e diviene cos√¨ leader nazionale nella produzione di semiconduttori. Nel 1974 avvia la produzione di televisori in bianco e nero, calcolatori, frigoriferi, condizionatori e lavatrici. Tre anni pi√Ļ tardi, nel 1977,¬†Samsung¬†avvia l’esportazione dei suoi televisori a colori. Divenuta la maggiore azienda sudcoreana del settore, negli anni ottanta¬†Samsung Electronicsavvia la sua espansione commerciale con la creazione di numerose filiali all’estero, la prima delle quali in Germania. Vengono diversificate le attivit√†, e nel 1983 viene avviata la produzione di personal computer. Nel 1989¬†Samsung¬†arriva a quota 20 milioni di tv color prodotti. Negli anni seguenti acquisisce varie aziende, estende il proprio business alle telecomunicazioni con la produzione di telefoni cellulari, e nel 1992 avvia la produzione in Cina. Dopo la crisi finanziaria asiatica del 1997,¬†Samsung¬†a differenza delle altre concorrenti, ne esce rafforzata ed emerge come azienda di livello internazionale. Si impone tra i maggiori produttori mondiali di televisori, settore nel quale si impone sul mercato in diversi paesi.

Panasonic¬†√® il marchio utilizzato dal gruppo industriale¬†Panasonic Corporation¬†(ex¬†Matsushita) per commercializzare i propri prodotti di elettronica di consumo. Altri marchi utilizzati nel corso degli anni dal gruppo sono stati National nel campo della radiofonia,¬†Technics¬†nel settore dell’alta fedelt√†,¬†JVC¬†per videocamere e videoregistratori e¬†Lumix¬†per la fotografia digitale. Il termine “panasonic“, che significherebbe “suono panoramico”, √® derivato dal termine cinematografico “panavision”. Il marchio¬†Panasonic¬†fu ideato e lanciato dallo stesso fondatore¬†Matsushita¬†negli anni sessanta, quando i suoi prodotti, fino ad allora noti con il solo marchio National, penetrarono nel mercato statunitense. Questa scelta fu dovuta al fatto che, negli USA, National era un marchio registrato da un’altra azienda. Da allora ebbe inizio un inarrestabile periodo di espansione, e successivamente,¬†Panasonic¬†sbarc√≤ anche in Europa. In Italia¬†Panasonic¬†entr√≤ nel mercato dell’elettronica soltanto nel 1980, con la creazione di una filiale a Milano, la Panasonic Italia S.p.a.. La produzione del marchio √® per gran parte situata nell’Estremo Oriente, ma numerosi sono anche gli insediamenti produttivi in Europa (Galles, Germania, Inghilterra, Repubblica Ceca, Spagna), da dove provengono il 60% dei prodotti¬†Panasonic¬†commercializzati nel vecchio continente, e negli Stati Uniti. Le sedi commerciali sono sparse in quasi tutto il mondo. Per il mercato internazionale il gruppo¬†Panasonic¬†usa il marchio omonimo, mentre invece in Giappone √® ancora utilizzato e molto popolare il marchio National, in modo particolare per elettrodomestici quali asciugacapelli, bollitori per caff√® e t√®, asciugamani elettrici e molti altri prodotti. Per pubblicizzare il marchio √® stata scelta in particolare la Formula 1, specificamente il team Toyota. Nel corso del 2004 il gruppo industriale ha deciso di razionalizzare la sua politica commerciale, decidendo di fondere nel marchio¬†Panasonic¬†anche i prodotti precedentemente commercializzati con altri marchi. Il 7 novembre 2008 annuncia la fusione per incorporazione della¬†Sanyo, creando cos√¨ il pi√Ļ grande polo al mondo nel settore dell’hi-tech, che sar√† leader nel campo delle batterie al litio per impianti fotovoltaici. A partire da marzo 2010¬†Panasonic, da semplice marchio d’impresa, √® diventato anche il nuovo nome della¬†Matsushita Electric Industrial.

Sharp Corporation¬†√® una societ√† giapponese che produce dispositivi elettronici. Fondata nel 1912 a Tokyo, prese il nome dalla prima invenzione del fondatore Tokuji Hayakawa: la matita meccanica Ever-Ready Sharp del 1915. Dopo il terremoto del 1923 la societ√† si sposta a ŇĆsaka e inizia con la costruzione di radio, in vendita dal 1925. Dal 1953 inizia la produzione di televisori. Nel 1964 produce, prima in tutto il mondo, un calcolatore tutto a base di transistor. Nel 1973 produce il primo calcolatore LCD. Il logo di¬†Sharp¬†diventa un’icona tra il 1982 e il 2000, quando diventa sponsor della squadra di calcio del Manchester United che lo mostra sulle sue divise. Nel 2010¬†Sharp¬†inaugura il suo nuovo stabilimento di Sakai, nella prefettura di Osaka, esteso 1,27 milioni di metri quadri ed ubicato direttamente su terreno riportato sul mare al fine di favorire i trasporti marittimi. Tale impianto, tecnologicamente ed ecologicamente all’avanguardia (definito di decima generazione), sar√† un complesso manufatturiero per la produzione di celle solari a film sottile e pannelli LCD di grandi dimensioni.

Haier¬†Azienda multinazionale cinese fondata nel 1984, specializzata nella produzione di elettrodomestici (frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie,¬†condizionatori d’aria) e nell’elettronica di consumo (televisori, lettori DVD ed mp3). La sua sede principale √® Qingdao, Shandong in Cina, e il gruppo possiede 64 filiali, 29 impianti produttivi, 8 centri design e 16 parchi industriali, sparsi nel mondo.¬†Haier¬†√® la terza pi√Ļ grande produttrice di beni per la casa. L’azienda ha riportato vendite per oltre 17,8 miliardi di dollari nel 2008.

La ditta Punto Service si occupa di condizionatori e climatizzatori; se cerchi un installatore per il tuo condizionatore da installare, siamo in grado di soddisfare le tue esigenze. La ditta Punto Service di Demetrio Pili è un’azienda certificata F-GAS in possesso dei requisiti per le attività di installazione, manutenzione e riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento aria e pompe di calore.

Noi lo installiamo con professionalità.                                                                                                                                 
Chiedici senza impegno un preventivo per¬†l’installazione.¬†

 Mi puoi contattare al cell. 3382722012
Oppure mi puoi inviare un Email: info@puntoservicebrescia.it                                                                                                                                 

La qualit√† dell’installazione del tuo condizionatore √® importante per la tua sicurezza e per l’ambiente¬†

La ditta Punto Service di Pili Demetrio da anni si occupa di climatizzazione e condizionamento di condizionatori, climatizzatori e caldaie. Se cerchi un installatore per il tuo condizionatore da installare, siamo in grado di soddisfare le tue esigenze.Siamo un’azienda certificata F-GAS in possesso dei requisiti per le attività di installazione, manutenzione e riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore.

Noi lo installiamo con la massima professionalità.         

Chiedici senza impegno un sopralluogo o un preventivo per¬†l’installazione.

Mi puoi contattare al cell. 3382722012
Oppure mi puoi inviare un Email: info@puntoservicebrescia.it

La qualit√† dell’installazione del tuo condizionatore √® importante per la tua sicurezza e per l’ambiente

La ditta Punto Service di Pili Demetrio si occupa di climatizzazione e condizionamento, condizionatori, climatizzatori e caldaie.
Cerchi un installatore per il tuo condizionatore da installare?
Non importa dove avete acquistato il vostro condizionatore e nemmeno di che marca e modello sia.
Noi ve lo installiamo con la massima professionalità.
Siamo un’azienda certificata F-GAS in possesso dei requisiti per le attività di installazione, manutenzione e riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore.

Chiedici senza impegno un sopralluogo o un preventivo per¬†l’installazione.

Mi puoi contattare al cell. 3382722012
Oppure mi puoi inviare un Email : info@puntoservicebrescia.it

La qualit√† dell’installazione del tuo condizionatore √® importante per la tua sicurezza e per l’ambiente

Info

Referente: Demetrio Pili

P.iva: 01261110173

Cell.3382722012

info@puntoservicebrescia.it

https://puntoservicebrescia.it

Via E. Vanoni 2,

Collebeato (Bs)

Cap: 25060

Servizi

D-Link Academy

Impianti Fotovoltaici

Impianti di Videosorveglianza e Antifurto

Impianti TV Digitale Terrestre e TV SAT

Impianti elettrici civili Installazione reti per accesso Internet

Impianti di cablaggio

Impianti termoidraulici

Impianti domotici

Impianti wi-fi

Impianti elettrici

Impianti di refrigerazione/condizionamento

Impianti Tooway/BLink di Eutelsat

Impianti domotici 

Installatore Sky

Installatore tiv√Ļsat

Certificati

A : lettricista

B : Impianti, Sicurezza, Videosorveglianza, Reti Dati

C : Termotecnico, Climatizzazione

D : Idraulico

E : Caldaista, Centrali Termiche

F : Ascensorista

G : Antincedio

F-gas

Faq climatizzatori ultima modifica: 2018-09-22T17:41:02+02:00 da Punto Service Brescia
Avvia Chat
1
Ti possiamo aiutare?
"CiaoūüĎč, se hai bisogno di qualcosa, siamo disponibili per chattare su WhatsApp, non restare con i dubbi".
Siamo qui per aiutare! ūüĎćūüŹĽ